Posts tagged ‘ricette dolci’

Torta allo yogurt, easy and light!

Non solo la torta allo yogurt che sto per proporvi è buonissima, ma è anche molto semplice da preparare, veloce da realizzare (pensate che, durante l’impasto, non necessiterete neanche di una bilancia) e non eccessivamente calorica.
E’ davvero perfetta per la vostra colazione di Natale quando, avendo molto probabilmente mangiato troppo alla sera del 24, gradirete un dolce buono, ma allo stesso tempo leggero.
E’ ottima anche per la merenda, insieme a una tazza di tea. L’appuntamento goloso che non manda all’aria le vostre giornate di sacrifici appresso alla dieta!
Continuate a leggere!

TORTA ALLO YOGURT

Come premesso, per preparare questo dolce, non avrete bisogno di una bilancia. La vostra unità di misura, infatti, sarà rappresentata dal vasetto di yogurt che avrete utilizzato nell’impasto!

Ingredienti

1 vasetto di yogurt (io uso quello bianco, ma il gusto è a vostra scelta, purché non ci siano pezzi di frutta all’interno)
3 vasetti di farina
1 vasetto di zucchero
1 vasetto scarso di olio (io uso quello e.v.o.)
1 vasetto di latte (la ricetta originale e prevede solo due cucchiai di latte, ma in questo modo la torta viene più secca, simile a un ciambellone. A me invece piace che venga spumosa e compatta, come quella della foto, tratta dal web)
3 uova
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito vanigliato
1 pizzico di sale

Procedimento

In una ciotola, unite lo yogurt allo zucchero e mescolate con un cucchiaio di legno. Quando l’impasto sarà bello corposo, aggiungete la farina, l’olio, le uova e la vanillina. In un pentolino d’acciaio abbastanza capiente, fate scaldare il latte e scioglietevi dentro il lievito. Unite all’impasto e continuate a girare. Aggiustate di sale e mescolate per bene.
Foderate con carta da forno un testo 24/26 e riempitelo con il composto. Cuocete in forno preriscaldato a circa 175° per 40 minuti!
Io non amo mettere lo zucchero a velo sui dolci, ma se a voi piace, siete liberissimi di decorare la vostra torta come meglio preferirete.

Calorie per porzione (immaginando di dividere la torta in 12 fette): meno di 250

Buon appetito 😉

93017286

Annunci

Nuove ricette: parmigiana LIGHT e “Zuppa Inglese” romagnola

Quale giorno migliore, se non quelle del mio compleanno (grazie, grazie, grazie per gli auguri), per passarvi la ricetta di due piatti meravigliosi e semplicissimi da realizzare? Nessuno!
Dunque, continuate a leggere e poi mettetevi ai fornelli.
Con poche mosse (e sicuramente poche calorie), infatti, potrete deliziare voi stessi e i vostri ospiti e fare un gran bel figurone.

Parmigiana di melanzane e zucchine LIGHT

Per tutti quegli appassionati di Parmigiana che però non sanno, o non possono, prescindere da una dieta ipocalorica, questa è senza dubbio la ricetta perfetta. Lasciate stare chi dice che senza melanzane fritte, questa buonissima ricetta non viene bene: sono bugie. Io l’ho cucinata l’altro giorno e ho fatto leccare i baffi a tutta la mia famiglia (notoriamente caratterizzata da gente di buonissima forchetta). Vediamo come l’ho preparata!

Ingredienti x 4 persone

4 melanzane medie
4 zucchine
4 mozzarelle LIGHT
4 cucchiaini d’olio (opzionali)
sugo di pomodoro semplice
pizzico di sale

Procedimento

Preparate un sugo semplice con la passata di pomodoro, un pizzico di sale e (se volete) 4 cucchiaini d’olio. Grigliate a fuoco medio le melanzane e le zucchine tagliate a strisce né troppo doppie né troppo sottili e salate leggermente. Foderate una pirofila da forno o, meglio ancora, un contenitore di alluminio con uno strato di melanzane, uno di mozzarella, qualche cucchiaio di sugo di pomodoro, uno strato di zucchine e una spolverata di parmigiano. Infornate a 180° per 20 minuti e il piatto è pronto. Fidatevi!!! E’ eccezionale.

ZUPPA INGLESE ROMAGNOLA

Non fatevi confondere dal nome di questa ricetta (tanto, inglese, non lo è neanche l’originale 😀 ). Quella che sto per proporvi, infatti, è la versione al cucchiaio di uno dei dolci più famosi al mondo. Le sue origini? La bellissima Emilia-Romagna. Le calorie? Poco più di 220 a porzione.
Non per vantarmi, ma è il dolce che ho scelto quest’anno per il mio compleanno.

Ingredienti per 12 persone

400 gr di savoiardi
250 gr di zucchero
10 tuorli
100 gr di maizena
1 litro di latte
vanillina
50 gr di cacao amaro
200 ml di panna da montare
scagliette di cioccolato
200 ml di acqua
2 cucchiai di zucchero per la bagna
250 ml di alchermes

Procedimento

Preparate la crema amalgamando in una pentola zucchero e tuorli con maizena, vanillina e un pizzico di sale. Portate quasi a bollore il latte e versatelo a filo mentre continuate a mescolare. Mettete la pentola sul fuoco e, senza mai smettere di girare, fate addensare. Dividete la crema in due parti e coloratene una con il cacao. Amalgamate a entrambi i composti 100 ml di panna montata. Raffreddate la crema ottenuta e, nel frattempo, preparate la bagna.
In un pentolino versate l’acqua, lo zucchero, l’alchermes e fate intiepidire.
Inzuppate leggermente i savoiardi e riempite una pirofila con uno strato di biscotti, uno di crema gialla, una spolverata abbondante di scagliette di cioccolato, un altro strato di savoiardi e uno di crema al cacao. Spolverate ancora con le scagliette di cioccolato e mettete in frigo per almeno due ore (l’ideale, comunque, resta sempre preparare il dolce il giorno prima).

A breve!!!

Sto per postare la ricetta di una cheesecake straordinaria!!!!!
State connesse!!! 😀